Fiabe pop up

FIABE POP UP
una lettura in tre dimensioni

Una platea piena di libri, di storie, una scena vuota, bianca come una pagina ancora da scrivere… così comincia Pop up.
Si parte dal testo, anzi dal libro, oggetto prima di tutto; vogliamo condurre i bambini a scoprirne il fascino: l’odore delle pagine che si sfogliano per la prima volta, l’emozione dell’inizio, le suggestioni del viaggio da fare attraverso la lettura.
L’esplorazione che insieme vedrà protagonisti, regista, attori, musicista, pubblico sarà intorno alle fiabe, conosciute, a pezzi, frammenti, a volte mischiate.
La scelta del testo da portare è il primo passo di avvicinamento a questa lettura spettacolare che vede gli spettatori attivi ancor prima di entrare nella sala teatrale. Sarà infatti esplicitamente richiesto ad ogni bambino di portare una fiaba o un libro che ne contenga molte, è il patto necessario perché lo spettacolo possa cominciare e perché il narratore sia messo in condizione di scegliere e decidere quale storia far vivere.
Da lì si avvia un rito collettivo in cui la lettura dà inizio al racconto che dalla memoria emerge lentamente. Visi, paesaggi, colori, suoni prima solo immaginati nascono nuovamente in forme diverse.

IMPORTANTE: PERCHÉ LO SPETTACOLO POSSA AVERE LUOGO È NECESSARIO CHE GLI SPETTATORI SCELGANO E PORTINO CON SÉ IL TESTO DI UNA FIABA.


Share:
Creato da Davide Teoli